Aree ristoro, tesi all’estero e altro ancora

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Proroga dell’anno accademico

È stata accolta la richiesta espressa dai nostri rappresentanti in CNSU della proroga dell’anno accademico dal 31 marzo al 15 giugno, tramite fiducia in Senato al decreto Milleproroghe. Questa è ad oggi un’ottima notizia per tutti i laureandi. Il prolungamento, nelle modalità specifiche per il nostro ateneo, verrà presto analizzato: vi faremo sapere al più presto cosa questo comporterà per i nostri laureandi.

Nuove aree ristoro e mense

La mense sono aperte e sono stati aperti due nuovi punti ristoro a Leonardo e Bovisa (https://www.polimi.it/dettaglio-news/article/10/nuovi-punti-di-ristorazione-9134/); nella sede di Leonardo si può prenotare l’asporto con l’app (MyLunch) e passarlo a ritirare nel nuovissimo smart locker che è all’ingresso sulla destra.

Sono stati inseriti dei distributori di pasti pronti al primo piano dell’edificio 11 (accanto all’Agorà degli Studenti).

Vi ricordiamo che i buoni pasto per i beneficiari DSU mantengono la flessibilità di essere cumulabili fino alla Domenica per chi ha lo status di “fuori sede”.
Per chi, invece, ha lo status di “in sede” o “pendolare” il cumulo è da lunedì a venerdì.

Bando tesi all’estero

Nell’ultimo CDA è stato approvato il Bando per l’assegnazione di borse di studio per lo svolgimento di Tesi all’estero per l’a.a. 2020/21.

Le modifiche introdotte nella prima edizione del corrente anno accademico sono state confermate. In particolare:

  • È stato preso in considerazione il percorso di doppia laurea interna
  • È stata esplicitata la possibilità di firmare digitalmente le dichiarazioni richieste
  • Sono state introdotte regole per lo scorrimento della graduatoria e chiarite quelle esistenti
  • Sono state previste misure di salvaguardia in caso di emergenza sanitaria; tra questo, riduzione da 8 a 4 settimane come minimo richiesto per l’assegnazione della borsa; in caso di rientro anticipato prima delle 4 settimane perdita della borsa ma possibilità di trattenere il contributo per il viaggio; validità dello svolgimento del lavoro di tesi in modalità telematica (purché si sia già all’estero).

Open days

Gli open days si sono trasformati, dall’ultimo anno, in una serie di attività online e in presenza, distribuite nell’arco di più settimane. Il percorso di conoscenza del Politecnico non si incentrerà più in una sola giornata in-campus, ma in più iniziative volte a far conoscere l’ateneo sotto ogni suo aspetto.

Da marzo 2021, le finestre online presenteranno un’introduzione alla vita di ateneo e ai corsi più articolata rispetto a quella degli anni passati. In rispetto della situazione pandemica, l’organizzazione del tour dei Campus si dovrebbe realizzare attraverso collegamenti con le infrastrutture di ricerca più significative del Politecnico, avendo una partecipazione per la maggior parte a distanza, con poche persone in presenza. Le attività in presenza vere e proprie, con apertura dell’ateneo agli studenti e banchetti e corner di rappresentanti e associazioni, si concentreranno invece nella giornata di sabato 27 marzo.

Cerca nel sito

Aree ristoro, tesi all’estero e altro ancora

Pod non trovato

Pod non trovato