ACQUA PUBBLICA E GRATIS PER TUTTI!

ACQUA PUBBLICA E GRATIS PER TUTTI!

Condividi

Share on facebook
Share on linkedin
Share on twitter
Share on email

Nell’ultimo Senato Accademico il nostro rappresentante degli studenti, Vincenzo Giannico, ha presentato un interessantissimo emendamento al Piano Triennale 2014-2016 in cui si richiede l’acquisto e l’installazione di fontanelle (alcune già presenti nell’ateneo, ma in modo sporadico). L’emendamento, approvato all’unanimità, porterà già da subito a 15 nuove postazioni in cui si potrà usufruire di acqua gratis e prevederà nell’arco di mesi ad una diffusione delle stesse su tutte le sedi del Politecnico. Come SvoltaStudenti ci sembra una scelta razionale e giusta, il linea con il progetto Campus Sostenibile; inoltre, visto il recente aumento dei prezzi dei distributori, si tratta di una risposta efficace per contrastare i continui rincariche attanagliano la vita quotidiana dei nostri studenti.

Ecco il testo presentato da Vincenzo Giannico in Senato Accademico.

Il Campus Sostenibile è indicato come progetto prioritario negli obiettivi strategici del Politecnico di Milano.

Molte sono le iniziative sviluppate finora assieme all’Università degli studi di Milano atte a perseguire obiettivi fondamentali come la riduzione dei rifiuti prodotti mediante riutilizzo e riciclaggio, il miglioramento della raccolta differenzia, lo sviluppo di modalità gestionali per il risparmio idrico, la valorizzazione delle aree verdi, il risparmio energetico, l’utilizzo diffuso delle fonti rinnovabili ed il miglioramento generale della qualità e del benessere all’interno degli spazi universitari.

I margini di sviluppo sono sicuramente possibili e si dovrà continuare ad intraprendere iniziative mirate e puntuali come l’installazione dei sensori fotosensibili per l’accensione e lo spegnimento delle fonti luminose, che se riportate su ampia scala a fronte di un investimento iniziale, hanno portato e porteranno sicuramente benefici ambientali ed economici, restituendo** meno emissioni di CO2 e liberando maggiori risorse finanziarie**.

Per questo motivo ritengo **necessario **e quindi chiedo che venga inserito nel Piano Triennale 2014- 2016 l’acquisto e quindi l’installazione di fontanelle d’acqua potabile in tutte le sedi del Politecnico di Milano, da affiancare ove possibile, agli attuali distributori a pagamento.

Se si pensa che **1 kg di PET **(75 bottiglie da 0,5 litri) consuma 2 kg di petrolio e 17,5 litri d’acqua, rilasciando nell’atmosfera 40 g di idrocarburi, 25 g di ossidi di zolfo, 20 g di ossidi di azoto, 18 g di monossido di carbonio e 2,3 kg di anidride carbonica, si può facilmente intuire quali siano gli impatti ambientali negativi evitati quotidianamente se si adottasse questa misura, su di una popolazione di potenziali consumatori di circa 40.000 utenti come quella del Politecnico di Milano.

Infine considerato il recente aumento della tassazione dal 4% al 10% sui prodotti da macchinette automatiche che ha già portato rincari di almeno 10 cent su ogni prodotto, possiamo contribuire efficacemente a contrastare i continui aumenti che affondano gli studenti.

Emendamento al Piano Triennale 2014-2016

F.to Antonio Vincenzo Giannico

Rappresentante degli studenti nel Senato Accademico In seno alla lista SvoltaStudenti

Cerca nel sito

ACQUA PUBBLICA E GRATIS PER TUTTI!

Pod non trovato

Pod non trovato