Meritocrazia

Commissione "Erasmus" Mobilità Internazionale - Buone Nuove 2013/14 

SVOLTASTUDENTI SUL TAVOLO DI REVISIONE DEL REGOLAMENTO PER LA MOBILITA' INTERNAZIONALE

Dall'anno accademico 2013/2014, il bando per la mobilità internazionale, a seguito di una revisione di forma dovuta a molteplice criticità, cambierà struttura.

Con l'aiuto dei nostri rappresentanti è stato riconfermato il bando di concorso per l'assegnazione di 80 borse di studio agli studenti fuori sede particolarmente meritevoli iscritti ai corsi di laurea del Politecnico di Milano.

Il bando è stato pubblicato sul sito
www.polimi.it/studenti/sostieni-i-tuoi-studi/altre-borse-di-studio-e-premi/

Il termine per presentare domanda scade il 16 gennaio 2012.

Progetto "sportello"

INTRODUZIONE

Il progetto sportello consiste in una  parte del fondo per il merito (circa 200.000€ a semestre)  destinato ad attività integrative non offerte direttamente dal Polimi che verranno concesse a studenti meritevoli, interessati ad ampliare le proprie "conoscenze". Tali attività sono pensate per eccellere e migliorare le proprie attitudini personali, creare competenze ed abilità rilevanti sia sotto il piano culturale che umano e professionale. Le attività concernono verso approfondimenti culturali in area umanistica, scientifica, artistica, musicale, tecnologica, promuovono lo studio delle lingue e stimolano le competenze sociali.

Le attività sportello sono rivolte a quegli studenti che si sono distinti nel corso degli anni accademici per numero di esami, media, e tempistica e vogliono ampliare le proprie prospettive di crescita e formazione, integrando il percorso curricolare con altre attività che non siano già erogate dal politecnico o poco raggiungibili per motivi di costo.
Non sono per nessun motivo esclusi gli studenti che hanno già partecipato a concorsi e ricevuto borse premio o sono collocati in una fascia contributiva medio-alta.

La ONG e.qo mette a disposizione degli Studenti del Politecnico 10/15 borse di studio (del valore di mercato di circa 1000€) su un totale di 100.
Possono partecipare tutti i Laureati e i Laureandi in materia Giuridica, Economica o Ingegneristica.

Il candidato ideale è attento alle tematiche della Green Economy, ha già partecipato ad iniziative sociali per la sostenibilità ambientali e vanta un buon curriculum accademico.

Basterà quindi inviare, entro il 20 Novembre, all'indirizzo cv [dot] winterschool [at] gmail [dot] com il proprio Cv correlato da una lettera motivazionale (in lingua italiana o inglese) che spieghi le ragioni che vi spingono a partecipare e come la vostra partecipazione possa influire sul vostro percorso di carriera.


Incontro di presentazione "Winter School 2012" Parlamento europeo a Bruxelles
c/o Politecnico di Milano 19 ottobre h. 17.00-18.30 Aula Rogers
Relatore: Sandro serenari

  1. Presentazione della ONG e.qo e delle attività presso il parlamento europeo (20 minuti)
  2. Presentazione delle discipline della winter school, public affairs e green economy (20 minuti)
  3. Panoramica sulle carriere internazionali nei settori di riferimento (20 minuti)
  4. Domande e commenti (20 minuti)

 

 

La rappresentanza conta!

Sono tre anni che ripetiamo e scriviamo questo slogan in ogni occasione per sensibilizzare i 40000 studenti del politecnico a partecipare attivamente alla vita una universitaria. Come mai, crediamo così tanto che il coinvolgimento di TUTTI gli studenti sia così fondamentale? Come mai un gruppo di ragazzi senza un partito o un gruppo religioso alle spalle dedica gran parte del proprio tempo libero per la rappresentanza e per organizzare attività educative e sociali all'interno del polimi?

Abbiamo voluto individuare 10 validi motivi per farvi capire le nostre buone ragioni e altri 10 per buoni motivi per scegliere di far parte proprio di Svolta! Vi aspettiamo numerosi!

 

Leggi tutto

Tutti in piazza a difendere lo status quo? 

Una riforma da salvare, nonostante tutto, ecco perché...

UNIVERSITÀ E CATTIVA COSCIENZA  

Un paese fuori corso.
In questi giorni molti ragazzi iniziano l'università. Per alcune famiglie si tratta della prima generazione che può continuare gli studi dopo la scuola. Che immagine hanno questi ragazzi del Paese in cui diventano cittadini adulti?

Giavazzi sul caso Profumo: il capitalismo italiano danneggiato dal miope localismo 

Le fondazioni, il ruolo opaco della Lega e l'unica vera multinazionale italiana che ne esce con una reputazione danneggiata

La crescita economica come presupposto di eguaglianza sociale e pari opportunità 

Vi segnalo un interessante e coinciso editoriale di Giavazzi, dal Corriere della Sera, che spiega le esigenze di liberalizzazione e ammodernamento del nostro Paese, perché la crescita economica è presupposto di eguaglianza, mobilità sociale e pari opportunità (o Meritocrazia, se preferite).

Il Senato Accademico ed il CDA del PoliMI hanno approvato, su proposta dei vostri Rappresentanti degli Studenti, l'istituzione di un Fondo per il Merito da 2 milioni di euro. Si tratta di un importante risultato della attività di rappresentanza: ogni anno l’ateneo destinerà 2 Milioni di Euro agli studenti meritevoli, sulla base delle loro performance accademiche. Il fondo integrerà le politiche di esonero per merito già in atto, fornirà ulteriori risorse per esperienze di studio all’estero, darà un solido sostegno agli studenti fuorisede per coprire i costi di alloggio. Una componente importante delle risorse replicherà al Politecnico di Milano lo Student Event Fund di Harvard, uno strumento grazie al quale gli studenti, se meritevoli, potranno ottenere il rimborso di spese destinate ad attività extra-curriculari, senza che le loro condizioni economiche possano costituire un freno alla loro crescita umana.